• it

Da B&B Rif.Uscio al Parco di Portofino (GE)

La Via del Mare 1 giorno

  • Difficoltà

    facile

  • Durata

    1 giorno

  • Partenza

    B&B Rif.Uscio-Uscio Centro

  • Arrivo

    Parco di Portofino  Ge

  • Risorse

    Scarica la traccia gps

Il percorso

Scarica la traccia gps per portarla sul tuo dispositivo mobile e aprirla con un'app per file .kmz (ad esempio gpx viewer)


Le vie del sale erano costituivano una trama di mulattiere per il trasporto nell’entroterra del sale proveniente dai porti liguri.
In questa sezione del sito presenteremo tre possibili percorsi, effettuati nell’estate del 2015 da Alberto Di Monte, Roberto Maggioni e Luca Chiaudano, nella cornice di un progetto di crowdfounding per la scrittura di un libro sulle antiche vie del sale.
Di seguito una schematica descrizione del trekking effettuato a partire da Piemonte, Lombardia ed Emilia e la traccia gps utile a ripercorrere i sentieri proposti.



Giorno 1
B&B Rif.Uscio - Parco di Portofino Ge

Si arriva al B&B Rifugio Uscio il venerdi sera o il sabato e si percorre ultima tappa della Via del Mare , dal B&B Rifugio Uscio che è sopra la chiesa del paese dove Vi è la fermata dell Autobus ATP , scendere e seguire proprio tra il bar e chiesa il cartello La via del mare e poi seguite i 3 pallini rossi (sentiero di raccordo della VM) e la creuza Vi porterà al B&B Rif.Uscio , 5 minuti a piedi dalla fermata nel centro paese di Uscio.( Chiesa) Treni fermata Recco.

Alla mattina dopo la colazione, ore 8,00 si parte per la via del mare e si raggiunge prima Ruta ( 3 ore e 30 ) ,poi San Fruttuoso (3 ore) ,per un totale di 6 ore, cammino facile, nessun tipo di difficoltà. Facile.bellissimo la maggior parte tutta vista mare e si vedono i 2 golfi Golfo Paradiso e Golfo Tigullio dalla  posizione piu elevata

Da Uscio ci si dirige alla volta del Passo dei Casetti, si va a destra e si cammina lungo il crinale verso il Monte Tugiu, da cui si osservano contemporaneamente il Golfo Paradiso e la Val Fontanabuona e ancora la Valle dell’Ardesia e Gattorna, oltre agli altri borghi circostanti .Al Passo dei Casetti le indicazioni sono diverse, noi seguiremo quelle per Ruta di Camogli, indicato con lo 00 e dal 2012 finalmente ben segnalato come VM (antica via del sale oggi rinominata come via del mare e segnalata con simboli bianchi e rossi) insieme con lo 00.
A questo punto si segue il sentiero sul crinale superando le antenne del Monte Tugiu (da cui si intravede anche la Corsica e l’ isola Gorgona, almeno nelle giornate più limpide). Scendendo lievemente, si arriva ad un sentiero molto largo e si prende a sinistra per il Passo Spinarola. Dal passo i sentieri importanti sono due: lo 00 che va a Ruta di Camogli, e da li al Parco di Portofino, e l’ altro, segnalato come XX, che va al Santuario Di Montallegro sopra Rapallo.
Restando sul nostro tracciato, il sentiero 00 si snoda in mezzo al bosco e si arriva al Passo del Gallo, da dove si osservano i due Golfi: Rapallo a sinistra e a destra Recco. Il sentiero prosegue senza alcun problema, è facile e ben segnalato fino al bivio che separa la via per Ruta da quella per Recco.
Poco dopo si arriva sulla strada asfaltata e si prende a destra per raggiungere Ruta e si sale verso la chiesa di RUTA e da lì fino alla vetta del Monte di Portofino passando proprio sopra la gaalleria di Ruta che divide i 2 golfi.  Di lì si scende a Pietre Strette,da dove si diramano molti sentieri del parco,  si possono raggiungere Portofino o San Fruttuoso, o Punta Chiappa, dove l’ acqua limpida del Parco vi accoglierà per un rinfrescante tuffo nel blu.

Facile ritorno, in battello verso Portofino ( 1 sola fermata)   e da Portofino il comodo freccia bus vi porterà alla Stazione di Santa Margherita da dove potete prendere treni dovunque vogliate andare,oppure prendete autous a Recco che Vi riporta al B&B Rif.Uscio per altre escursioni tutte MM Mare e monti , venite ha scoprire il Golfo Paradiso.

per informazioni e prenotazioni scrivere  info@rifugiouscio.com

 


Contattaci

  • Indirizzo

    Salita Olivi 9
    Uscio - GE